Tecnologie di sicurezza

L'applicazione sicura

Facendo rimando all'approccio qualitativo previsto da EN 954-1, la norma EN 13849-1 richiede anche un calcolo quantitativo delle funzioni di sicurezza. Per molti impianti, ciò comporta l'uso di un sistema di controllo di sicurezza. In quanto membro della PLCopen SafetyOrganisation, Baumüller si è basata sui nuovi requisiti del settore dell'automazione per offrirvi soluzioni di sicurezza integrabili nell'intero sistema di automazione della macchina e conformi agli standard della PLCopen SafetyOrganisation.

Il concetto comprende strutture di automazione centralizzate, modulari decentralizzate e ibride e trova riscontro in ogni area dell'applicazione. In questo modo, Baumüller integra il proprio concetto di sicurezza in tutti i componenti di automazione, ivi compreso il sistema di comunicazione, e nel software Engineering Framework ProMaster.

safety classic-integrated

Caratteristiche della tecnologia di sicurezza integrata

  • Funzioni improntate alla sicurezza, facili da implementare
  • Ambiente di programmazione conforme agli standard della PLCopen
  • SafetyOrganisation con librerie certificate
  • Integrazione completa delle soluzioni di sicurezza in ProMaster
  • Tecnologie standard e di sicurezza combinate
  • Scalabilità per macchine da semplici a complesse
  • Conformità con norme (futuramente) in vigore
  • Minori costi di sistema (analisi dei costi complessivi)
  • Minori tempi di risposta del sistema
  • Avviamento più agevole e diagnostica realistica
  • Certificazione agevolata dell'applicazione di sicurezza

Sicurezza plug-in per b maXX 5000

I quattro moduli a scheda per b maXX 5000 sono la soluzione ottimale per la sicurezza basata sull'azionamento. In funzione dell'applicazione, il costruttore della macchina può adattare in modo rapido e flessibile il convertitore ai requisiti previsti.

bm safetymodules

 Safety functionsSafely accessible viaParameter memory
SAF-000 - - yes
SAF-001 STO I/O yes
SAF-002 STO, SS1, SS2, SOS, SDI, SLS, SBC I/O and fieldbus yes
SAF-003 STO, SS1, SS2, SOS, SLA, SLS, SLP, SLI, SDI, SBC,SSM,SCA I/O and fieldbus yes

Tre volte sicuri con i moduli di sicurezza

I moduli di sicurezza SAF-001, -002 e -003 forniscono la necessaria sicurezza della macchina, anche in previsione dei requisiti futuri, in base agli standard più attuali. Grazie alla molteplicità di funzioni scalabili dei moduli, b maXX 5000 soddisfa in modo ottimale le direttive delle norme EN ISO 13849 fino a SIL 3 ed EN 62061 fino al livello PLe.

Grazie al semplice innesto dei moduli SAF, l'utente può soddisfare nuovi requisiti rapidamente e con flessibilità. Tutti i moduli sono dotati di una memoria parametri integrata, che contiene tutti i parametri sicuri e non, impostati sul controllore di azionamento di b maXX. La selezione delle funzioni sicure avviene attraverso gli I/O sicuri, presenti nel modulo di sicurezza, o EtherCAT FSoE.


Sistema di controllo di sicurezza b maXX-PLC02-Safe

bm safeplc logos

Oltre all'aspetto sicurezza, b maXX-PLC02-Safe si contraddistingue per la maggiore semplicità, ottenibile grazie alla mancanza di cablaggi complicati, alla riduzione della spesa ivi correlata e alla minimizzazione dei costi derivanti dai test. I controlli di sicurezza centralizzati rendono del tutto superflue le unità ad accoppiamento multiplo. Di conseguenza, grazie al controllo di sicurezza combinato SIL0/SIL3 non solo è possibile ridurre la complessità dell'impianto o della macchina e garantire un funzionamento sicuro, ma anche conseguire un vantaggio economico rispetto alle soluzioni tradizionali.


ProSafePara per una parametrizzazione semplice e intuitiva della sicurezza degli azionamenti

Baumüller è uno dei pochi fornitori di azionamenti e automazione in grado di offrire soluzioni di sicurezza completamente integrate per strutture di automazione centralizzate, modulari decentralizzate e ibride, in conformità con le norme della direttiva macchine EN ISO 13849-1 ed EN IEC 62061, fino al Performance Level e e al Safety Integrity Level 3. Lo strumento di engineering ProMaster supporta la parametrizzazione dei moduli di sicurezza b maXX SAF-002 e SAF-003. Attraverso l'ambiente di parametrizzazione sicuro e integrato ProSafePara, ProMaster consente di integrare in modo scalabile i moduli di sicurezza b maXX 5000 nel sistema di automazione standard.

prosafepara sls de

Schermata di parametrizzazione per la funzione di sicurezza SLS (velocità sicura)

ProSafePara integra completamente il sistema di sicurezza nello strumento di engineering ProMaster e attinge alla stessa banca dati di progetto. Sviluppato in base ai requisiti della norma IEC 61508, copre l'intera gamma di requisiti di sicurezza fino al livello SIL 3, in modo da garantire una parametrizzazione completamente sicura dei moduli di sicurezza SAF-002 e SAF-003.